COSTA SMERLDA
Mare smeraldo, piazzette ricche di vita mondana, shopping di lusso : ecco la località più esclusiva al nord-est della Sardegna

Con alcune delle spiagge più belle del mondo, Porto Cervo è considerata il gioiello della Costa Smeralda. Si trova nella parte nord-orientale dell'isola ed è una delle sue località balneari più famose. Le spiagge si trovano a pochi chilometri a sud della città, dove si trovano veri e propri capolavori della natura con acque cristalline e sabbia bianca. Ci sono spiagge libere e più appartate, ma anche spiagge attrezzate frequentate anche da personaggi famosi.

Londra 1958.

Un banchiere appena stato in Sardegna cercava dei soci per acquistare un certo pezzo di costa che aveva trovata semiselvaggia, montuosa e bagnata da un mare cristallino. In questo paese delle meraviglie, a solo un’ora di volo da Italia e Francia si sarebbe potuto creare, con una "piccola" somma (25.000 dollari) a testa, un piccolo rifugio per vacanze ad uso privato. Ne nacque così un piccolo gruppo di investitori composto dal Principe della comunità degli ismailiti Sua Altezza Aga Khan, Giuseppe Mentasti, Patrick Guinness, Renè Podbielski e altri, che firmarono, il 29 settembre del 1961, una dichiarazione di intenti che avrebbe portato alla costituzione, il 14 marzo 1962, del Consorzio Costa Smeralda.

La Costa Smeralda diventò in breve tempo una delle più rinomate ed esclusive località turistiche del mondo, con il perfezionamento dei collegamenti con Olbia e l’ampliamento dell’aereoporto di Venafiorita. Alla fine degli anni sessanta la Costa Smeralda già si componeva del villaggio di Porto Cervo, dei cinque alberghi (compreso il Luci Di La Muntagna) in perfetta efficienza, della chiesa Stella Maris, un grande golf in costruzione e delle prime ville, sorte presso le più belle spiagge, in località dai nomi fantastici come Liscia di Vacca, Capriccioli, Grande Pevero, Pantogia.

LA PIAZZA

Desde la primera piedra, la Promenade du Port en la Costa Esmeralda. Al principio apareció a nuestros ojos, frecuentadores de Porto Cervo desde la adolescencia, la clásica colada de hormigón. Ladrillos sobre ladrillos frente a tanta gracia y belleza. En cambio, este hermoso suburbio, nacido oficialmente en 2008, a partir de una intuición del empresario milanés Andrea Brugnoni, se ha convertido ahora en el punto de referencia de la estación sarda, la "verdadera" nueva Piazzetta de Porto Cervo, entre arte, diseño y gastronomía, integrándose armoniosamente en el contexto.

LA SPIAGGIA DEL PRINCIPE

Selvaggia e silenziosa, la Prince's Beach è una mezzaluna di sabbia bianca e fine incorniciata dalla macchia mediterranea, il cui nome fa riferimento alla predilezione di Karim Aga Khan per questo angolo di paradiso. Il turchese cangiante delle sue acque è interrotto solo dal caratteristico massiccio di granito che emerge dalla riva.

VITA NOTTURNA

La vita notturna di Porto Cervo è molto sviluppata, elegante, chic, ma soprattutto costosa. Il tempo libero a Porto Cervo non è purtroppo alla portata di tutti, a meno che non si decida di fare un'eccezione alla regola.