famiglianoleggio Arcipelago La Maddalena

https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/7-1.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/5-10.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/2-10.gif
NOLEGGIO GOMMONI CON SKIPPER PER POTER VISITARE IN ESCLUSIVA IL PARCO NAZIONALE DELL’ARCIPELAGO DI LA MADDALENA
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/1-14.gif
Con i suoi 180 km di coste nell’Arcipelago sono presenti alcune delle spiagge tra le più celebri e suggestive del Mediterraneo; si ricordano in particolare la Spiaggia Rosa, la spiaggia del Cavaliere nell’isola di Budelli, le spiagge di Cala Coticciu, Cala Napoletana e del Relitto a Caprera, Cala Corsara e Cala Granara a Spargi. Suggestive nell’isola di La Maddalena Bassa Trinita, con le sue dune di sabbia bianca, Monti dà Rena o la scogliera di Punta Tegge.
Danno una caratteristica al paesaggio unica le insenature e cale che determinano una miriade di approdi naturali oltremodo articolati, consentendo di trovare luoghi in grado di dare comunque sicurezza ai naviganti in diverse condizioni di mare. Ad esse sono strettamente correlati i colori del mare che hanno reso celebre in tutto il mondo l’Arcipelago, in particolare il porto Madonna, Cala Corsara, la Spiaggia di Cala Lunga di Razzoli, Santa Maria, Cala Coticciu.L’Arcipelago, sebbene interessato dall’occupazione umana sin da tempi antichissimi, come dimostrano i siti preistorici di Spargi e di Santo Stefano, fu frequentato durante il periodo romano, anche per l’estrazione dei materiali lapidei per la costruzione di colonne e altri manufatti.
NOLEGGIO GOMMONE IN LOCALITA’ SOS ARANZOS – GOLFO ARANCI

ITINERARI

QUALCHE IDEA PER POTER UTILIZZARE AL MEGLIO IL VOSTRO TEMPO DURANTE IL NOLEGGIO - TUTTI GLI ITINERARI SONO FLESSIBILI
NOLEGGIO intera giornata
Caprera 
L’isola di Garibaldi, dopo la Maddalena, è la seconda isola del Parco per grandezza ma è la prima per bellezza delle sue coste e delle sue spiagge e per la particolarità della flora oltre che per qualche simpatico esemplare di capra che si vi si aggira.
Spargi
E’ la più grande delle quattro ed è conosciuta per le sue spiagge poste sul versante orientale. Cala Corsara, Cala Connari, Cala Granara e tante altre insenature circondate da grandi rocce di granito scolpite dal vento e da rigogliosa vegetazione che si ferma sino al limite del bagnasciuga con spiagge dalle sabbie bianchissime e acqua color smeraldo costituiscono la spettacolarità di quest’isola che si presenta al visitatore come un autentico angolo di paradiso.
Di Spargi colpiscono, inoltre, le fortificazioni poste sul versante nord, a picco sul mare, e mimetizzate tra gli enormi massi di granito e la folta macchia che caratterizza l’intera isola.
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/9.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/1-13.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/8.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/3-13.gif
https://www.toucandt.com/wp-content/uploads/2021/03/10.gif
Budelli
L’isola, situata poco più a nord di quella di Spargi, è famosa per la mitica Spiaggia rosa. L’arenile color corallo, l’intensità cromatica dei colori del mare e le forme dei graniti che cingono la cala costituiscono uno spettacolo unico al mondo. La spiaggia rosa di Budelli – immortalata dal regista Michelangelo Antonioni con una lunghissima sequenza nel film ” Deserto rosso” –  è situata a sud-est dell’isola di Budelli nell’Arcipelago di La Maddalena ed è così definita per via del suo caratteristico colore rosa corallino. In realtà ciò dipende dalla presenza nella battigia di gusci calcarei di Miniacina miniacea, un protozoo foraminifero, il cui habitat viene individuato presso i rizomi di Posidonia oceanica, la fanerogama marina più importante del mar Mediterraneo. La famosa Spiaggia rosa è una delle aree più tutelate dell’intero Arcipelago di La Maddalena, giacché da sempre sono vietati l’accesso all’arenile, il transito o la sosta dei mezzi nautici nello specchio acqueo antistante e la balneazione. Grazie alle leggi istitutive e alle apposite ordinanze emanate negli anni, la Spiaggia rosa è protetta integralmente. Nel territorio del Parco, in ogni caso, la vigilanza sul rispetto delle norme di salvaguardia è compito delle forze dell’ordine.
Razzoli e Santa Maria
Sono pressochè unite dal Passo degli Asinelli. L’isola di Razzoli è la più esposta a nord e colpisce per la maestosità della sua scogliera e per le forme delle sue rocce, simili a sculture di Moore. Imponente e suggestivo il faro che domina sulle Bocche di Bonifacio. A S.Maria, invece, dove sorgono alcune abitazioni costruite prima dei divieti di edificabilità si trova ancora un antichissimo e modesto convento dove nel medioevo i frati benedettini, in fuga da Bonifacio, trovarono rifugio. L’isola ha una bellissima spiaggia, Cala S.Maria, una delle più grandi dell’Arcipelago. Nella pace di S.Maria lo sceneggiatore Franco Solinas, uno degli autori più prestigiosi del cinema mondiale, ha scritto molte pagine dei film più importanti del cinema “impegnato” italiano. Nella suggestione di questi luoghi riposa Gian Maria Volontè che naviga solitario tra le isole e nel vento impetuoso dell’Arcipelago.
Il Porto Madonna
Così viene denominata la laguna dal mare color smeraldo racchiusa tra le isole di Budelli, Razzoli e S.Maria. E’ indubbiamente il luogo più suggestivo del Parco. Meta ambita dai diportisti che frequentano il mare del nord est della Sardegna. In questo straordinario specchio d’acqua, il Parco ha riservato ampie zone di mare dedicate ad attività di snorkeling e seawatching.

Fonte : https://www.lamaddalenapark.it/pagina13062_isole.html

Whatsapp

Contact Us

Toucan Diving & Tours
07041 Alghero (SS) - ITALY
Info & Booking
Send via WhatsApp